North and South

North and South
North and South è la storia di una città plasmata dall’industrializzazione nella sua urbanistica, nella sua società e mentalità.
È la storia di un incontro con l’Altro, con ciò che è diverso e va conosciuto prima che giudicato.
È la storia del conflitto fra operai e padroni che sfocia in un durissimo scipero.
Infine è la storia d’amore di due persone che si trovano dalle parti opposte della barricata e provano l’una per l’altra sentimenti ambivalenti.

Tutto inizia con il trasloco di una ragazza che sa il fatto suo al seguito dei genitori da una placida cittadina della campagna del Sud dell’Inghilterra ad una metropoli industriale del Nord…

La Gaskell studiò il processo di industrializzazione che interessava la Manchester in cui viveva dal punto di vista sociale quanto da quello economico. Conosceva bene problemi del mercato, di operai e di sindacati sia da un punto di vista teorico che nelle loro ricadute pratiche, dal momento che come moglie di un pastore poté frequentare tutti questi ambienti.
Tuttavia la sua mano è sempre leggera; e non è priva d’ironia quando racconta le difficoltà di Margaret, la protagonista, ad abituarsi alla sua nuova vita, così come quando si sofferma sui suoi rapporti con Mr. Thornton, che rimangono ingarbugliatissimi fino all’ultima pagina (per avversione, attrazione, disprezzo, disistima, vergogna ma soprattutto perchè sono entrambi molto cocciuti!).

La sua scrittura scorre veloce e limpida; spesso si inabissa per scavare ma poi torna a scintillare in superficie.

Mi piacciono molto i personaggi che crea perché sono spessi, concreti. Adoro la famiglia Thornton, per tanti versi mi ricorda la mia.
Pressoché tutti i suoi personaggi sono caratterizzati da una concezione forte dell’etica, solo che ciascuno ne ha una propria, di segno un po’ diverso.
In North and South la Gaskell fa in modo che dal conflitto si possa giungere ad una ricomposizione tramite il confronto; è chiaramente una posizione ottimistica, che non trova spazio in tutte le sue opere.
Volendo si può trarre anche un’altra morale: uomini e donne devono meritarsi a vicenda 😉

Purtroppo della Gaskell non è stato tradotto quasi nulla in italiano, il che è un vero peccato. Insieme a George Eliot, Anne Bronte e Jane Austen forma il mio Pantheon della letteratura in lingua inglese.

Per chi volesse sapere di più su autrice e romanzo (ho scritto io entrambe le pagine, vi avverto ;P):
http://it.wikipedia.org/wiki/Elizabeth_Gaskell
e
http://it.wikipedia.org/wiki/Nord_e_Sud_(romanzo)

Autrice: Elizabeth GASKELL
Editore: Oxford University Press   Anno: 1998 (Edizione originale: 1854-55)   452 pgg
Traduzione del titolo: Nord e Sud
ISBN:0-19-283194-1

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...