A sangue freddo

A sangue freddo - www.garzantilibri.it

Una domenica mattina come tante altre la famiglia Clutter al completo, padre madre e due figli adolescenti, viene trovata in casa da degli amici con cui erano soliti andare a messa assassinata in maniera efferata.
Benvoluti, rispettati, più che benestanti e gran lavoratori, i Clutter abitavano da sempre ad Holcomb, un polveroso paesello del Kansas occidentale abitato da pii agricoltori che si conoscevano tutti ed andavano a dormire senza chiudere la porta di casa.

Colpito da questo fatto di cronaca, Truman Capote si fece inviare come giornalista ad Holcomb, dove rimase più di un anno per effettuare ricerche sul delitto, sui Clutter e sui due giovani assassini, che andò poi regolarmente a trovare nel braccio della morte.
In A sangue freddo, che definì un romanzo non di finzione, Capote ripercorre le vite dei Clutter e quelle dei due assassini Dick e Perry cercando di gettare luce su di un delitto che sembra privo di movente.
Sullo sfondo tratteggia uno spaccato degli Stati Uniti poveri e rurali, delle famiglie sfasciate dall’alcol e da una vita vagabonda, come quella di Perry, o di quelle ridotte ad un’estrema povertà dalla Grande Depressione, come quella di Dick, che vive nella perenne frustrazione dell’aspirazione di benessere materiale.

Un romanzo straordinario, con uno sguardo ampio ed acuto, la narrazione costruita con grande maestria ed una scrittura puntuale e luminosa di luce propria. Spietato. Per chi ha lo stomaco forte.

Autore: Truman Capote
Editore: Garzanti   Anno: 2005 (Edizione originale: 1965)   391 pagg.
Titolo originale: In cold blood
Traduttrice: Mariapaola Ricci Dettore
ISBN: 88-1168325-4

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...