I persuasori occulti

I persuasori occulti - www.anobii.com
Caspita, mi trovo in difficoltà a parlare de I persuasori occulti ma allo stesso tempo lo sento quasi come un dovere. Insomma, una volta letto un libro così bisogna parlarne.
Dunque, V.P. è un sociologo americano e tratta del diffondersi della Ricerca Motivazionale in ambito pubblicitario ed in genere della comunicazione. La RM si occupa di ricercare i motivi profondi, con l’aiuto di psicanalisi e psichiatria, dell’attrazione e del’avversione verso qualcosa, e di una serie di azioni. In ambito pubblicitario, cerca di studiare quali associazioni mentali-emotive suscitino nel consumatore certi prodotti e certi messaggi pubblicitari al fine di fornire informazioni e materiali per campagne pubblicitarie più efficaci.
Tutto questo sistema si basa su alcuni assunti: 1) che l’uomo è fondamentalmente irrazionale, ed agisce in obbedenza a svariati impulsi; sul lato applicativo, ciò significa che è facile manipolare il comportamento tramite l’induzione di impulsi adeguati. In secondo luogo, un tale metodo può essere approvato e promosso solo sulla base dell’idea che la crescita economica possa proseguire indefinitamente, in maniera illimitata, a patto che di pari passo alla produzione industriale crescano i consumi, indefinitamente.
A tal fine tutto o quasi è concesso, poiché è l’american way of life ad essere in gioco. Dunque, è un preciso tenore di vita a dover essere propagandato:
«Si tratta ora di far sì che l’americano medio si senta la coscienza tranquilla anche quando … si prende due mesi di vacanza all’anno e compra una seconda, una terza automobile. Uno dei problemi fondamentali posti da questa prosperità, è dunque far sì che il pubblico ne goda senza alcuno scrupolo o rimorso, dimostrandogli che la concezione edonistica della vita non è già immorale, ma, al contrario, moralissima. Quest[i] … devono costituire, d’ora innanzi, i temi centrali di ogni campagna pubblicitaria.» (Dott. Dichter, Motivation, 1956 – in Packard, I persuasori occulti, pag. 268)
Dunque il messaggio sottostante ogni campagna pubblicitaria dev’essere una promessa di felicità e libertà tramite il consumo. Questo genere di messaggio mi dà immensamente sui nervi. Perdonate il termine, ma si tratta di una cazzata sesquipedale. Se è su queste basi fragili che si appoggia la nostra economia & tenore di vita, bé, sono tra coloro che credono in un’implosione futura prossima ventura.
Il primo campo di applicazione della RM è la promozione di merci in campagne pubblicitarie, ma si è esteso quasi subito alle campagne elettorali, alla promozione di partiti e candidati.
Benché datato (ha cinquant’anni tondi), I persuasori occulti rimane una panoramica lucida su alcuni aspetti della società in cui viviamo e ci suscita ancor oggi ineludibili interrogativi su di essa e sulla nostra (tanto decantata) libertà. Da leggere. Assolutamente.

Autore: Vance PACKARD
Editore: Einaudi   Anno: 1958 (Edizione originale: 1957)  271 pagg
Traduttore: Carlo Fruttero
ISBN di un’edizione più recente: 8806113763

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...