Moi dix Mois – Live! /2

Il concerto dei Moi dix Mois era in programma all’Alcatraz il 22 ottobre scorso; l’esibizione del gruppo di supporto doveva iniziare alle 20:00, ma in realtà torme di fan sfegatati attendevano l’arrivo dei MdM già dal pomeriggio.

{Arrivo dei MdM all’Alcatraz. Per chi avesse sensibilità religiosa, avverto che ci sono un paio di bestemmie di sottofondo. Nb Il video, come quelli che seguono, non è mio. A quell’ora io ero a sgobbare sulla tesi ;P}

Io e Ros’ ovviamente siamo arrivate con signorile ritardo, intorno alle 20:30; abbiamo ritirato i biglietti che con un eccesso di zelo Ros’ aveva prenotato ed abbiamo atteso i nostri compagni di ventura: Matteo e soprattutto Ila. In effetti la fan è lei (non una fan, ma un’adepta di Mana-sama); mentre la aspettavamo davanti all’Alcatraz ci siamo scambiati opinioni poco lusinghiere sulla loro musica, specie sul loro ultimo album Dixanadu che non è piaciuto a nessuno di noi… neanche ad Ila, come avremmo scoperto poco più tardi ("Dixanadu? Fa addormentare. Li preferivo più hard!" contenta lei…).
Durante la nostra attesa il pubblico ha continuato ininterrottamente ad entrare alla spicciolata nel locale, che è andato via via riempiendosi nel corso della serata.

L’ingresso dei Moi dix Mois è stato accolto dal pubblico con un boato; naturalmente il più acclamato è stato Mana-sama, sul quale vale la pena aprire una piccola parentesi.

*Vita, musica e miracoli di Mana-sama*

La carriera musicale di Mana-sama (‘Mana’ è il nome d’arte e ‘sama’ il suffisso onorifico) è iniziata ben prima della nascita dei MdM. Già sulle scene indie da qualche tempo, nel 1992 fondò i Malice Mizer, che conquistarono un successo strepitoso con il loro elecrtopop ricco di contaminazioni ma soprattutto con il loro look.. ecco… davvero stravagante.

{Malice Mizer – Brise (live). Il cantante è Gackt, mentre Mana è il chitarrista con la parrucca bionda che gira in monopattino. Consiglio la visione anche di Bel Air (live), per avere un’idea più chiara della loro immagine diciamo… singolare}

Mana-sama però tollerava poco le contestazioni perciò all’apice del successo dei MM silurò Gackt – siamo nel ’99 – il quale iniziò una fortunatissima carriera solista, sostituendolo con Klaha e virando verso un sound più cupo ed un look più gotico. Nel novembre del 2001 i MM sono stati messi in pausa e pochi mesi più tardi Mana-sama ha fondato i Moi dix Mois. A scanso di equivoci, i MdM sono nati esplicitamente come progetto solista di Mana, che non si perita di modificare la formazione del gruppo come più gli aggrada. Musica e testi sono esclusivamente suoi, così come il concept del gruppo e la sua immagine.
Curiosità: Mana è noto per il suo non parlare mai in pubblico; anche nelle interviste bisbiglia le risposte ad un membro del gruppo che ha il compito di ripeterle ad alta voce.

*chiusa parentesi*
continua…
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...