In valigia

Finalmente parto. Alleluja.
L'Oro fatale - www.edizionidellaterradimezzo.it
Dato che non so precisamente quanto a lungo starò via, il numero di libri da mettere in valigia insieme a costumi e teli da mare è piuttosto tirato a indovinare.
Tenderò all’eccesso: non voglio davvero rimanere un’altra volta là senza più niente da leggere.

Et voilà.

Decisi:
Mary Tibaldi Chiesa, "L’Oro fatale", Edizioni della Terra di Mezzo
Sandra Petrignani, "Care presenza", Neri Pozza
Christina Stead, "Un té e quattro chiacchiere", Adelphi
Care presenze - www.liberonweb.it René Girard, "La violenza e il sacro", Adelphi

Ancora in bilico:
Jostein Gaarder, "La ragazza delle arance", Frassinelli
Liu Sola, "La piccola storia della grande famiglia Ji", Einaudi
Arto Paasilinna, "I veleni della dolce Linnea", Iperborea

Tutto all’insegna del relax e del massimo disimpegno, per controbilanciare Girard, che vorrei finalmente terminare (ancora grazie mille Leyla, è bellissimo).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...