In lutto per G.

La bibliotecaria dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente, mia cara amica nonché omonima, è venuta a mancare la scorsa settimana. Purtroppo per via delle mie vacanze incasinate, sono venuta a saperlo solamente oggi. Era bello condividere con lei opinioni e risate sul Giappone, le stranezze dei suoi abitanti e ed i suoi autori.



Più che addolorata sono sbalordita, mi sembra inconcepibile un luogo così familiare senza di lei. O meglio, che quel luogo rimanga familiare, dal momento che lo era anche perché lei ne faceva parte. Come sarà senza di lei che mi saluta quando entro, che mi indica le chiavi degli scaffali con un cenno mentre è impegnata al telefono, che messo giù il telefono mi racconta l’ultima che le è capitata e mi chiede di darle un’opinione sul tale od il talaltro autore?
Non sono triste, forse solo un po’ spaventata. So che mi mancherà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...