Strada facendo

Sono trascorsi più di dieci anni dall’apertura di Asaki. Non avevo grandi pretese: cercavo un modo per archiviare gli appunti di lettura, ed una compagna di università mi consigliò di farne un blog.
Si era negli anni dell’effervescenza dei blog in Italia, e la vivacità della comunità di Splinder (buonanima) mi incuriosiva. Mi lasciai tentare anche dal sistema automatizzato di pubblicazione dei blog, così pratico se paragonato alla più macchinosa creazione di pagine web in codice html. Così aprii Asaki su Splinder, e da allora è passata molta acqua sotto i ponti.
rabbit-emoticon-020

Nel 2011 Splinder ha annunciato la chiusura della piattaforma di blogging, provocando una diaspora: alcuni blog si sono trasferiti su altre piattaforme, altri hanno semplicemente chiuso i battenti; l’effetto più deleterio però è stata la dispersione della comunità di lettori/autori. Asaki ha traslocato qui su WordPress, perdendo per strada pezzi di formattazione dei vecchi post, insieme a buona parte dei suoi lettori abituali. Pazienza.
I cambiamenti non sono stati solo di ordine tecnico; hanno riguardato anche la mia vita. Mi sono laureata (due volte), ho cambiato diversi lavori, e quasi tre anni fa ho preso la via dell’Oriente.
rabbit-emoticon-010

A novembre Asaki ha compiuto dieci anni ed è iniziato un lungo ripensamento: cosa farne? Continuare a parlare di libri, senz’altro; ma sono diventata più ambiziosa. C’è il desiderio di scrivere meglio, di razionalizzare l’uso delle varie piattaforme, e anche quello di giocare di più con personaggi e storie.
Questo ripensamento però è inciampato nel lavoro di tesi (il terzo, e spero non quello fatale): inevitabilmente per alcuni mesi dovrò diradare l’attività sul blog. (Senza contare le complicazioni impreviste – come la decisione unilaterale di Instagram di bloccare l’account che stavo usando come diario spicciolo di lettura.)
rabbit-emoticon-002

Perciò Asaki rimane attivo, ma fino all’estate funzionerà a risparmio. Le novità che ho in mente, di layout e contenuti, richiedono tempo e studio perciò saranno avviate quando il lavoro di tesi me ne lascerà il tempo. L’obiettivo che mi sono data è aver completato il rinnovamento di Asaki entro l’undicesimo anniversario.
Fino ad allora, spero che i miei venti lettori continueranno a visitare queste pagine. Per parte mia continuerò a leggere, arricciare il naso, entusiasmarmi, fare domande, imparare cose nuove, e a volerne scrivere. Asaki rimane la mia gioiosa oasi di lettura.

onion_te

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...