JohnLock? La relazione fra Sherlock Holmes e John Watson nei racconti di Arthur Conan Doyle

Sherlock Holmes_RaccontiForse gli autori della serie non potevano immaginarlo, o forse sotto sotto ci speravano, ma la messa in onda di Sherlock (BBC, 2010-2017) ha dato la stura ad una ricchissima produzione di fanfiction e fanart che sviluppavano il rapporto fra Sherlock Holmes e John Watson in chiave romantica. In alcuni rami del fandom si è persino creata l’aspettativa che gli sviluppi omoerotici della partnership fra Holmes e Watson sarebbero stati incorporati nella serie stessa. Non solo, ma secondo sostenitrici e sostenitori della TJLC (The JohnLock Conspiracy), la natura omoerotica della relazione di Holmes e Watson sarebbe stata implicita sin nei racconti e nei romanzi di Arthur Conan Doyle. Ma sarà stato davvero così?
Continua a leggere

Annunci

Capitale mortale

Capitale mortale - www.libreriauniversitaria.itNon mi capita spesso di leggere dei gialli: per piacermi devono essere davvero ben scritti, e non mi sforzo particolarmente per cercarli. Questo in particolare me l’ha prestato la mia capa, grande amante di Milano dove la storia è ambientata nonché conoscente di conoscenti dell’autore. “Visto che ti piace leggere”.

La trama non è delle più originali, ma diciamocelo, quelle dei polizieschi si somigliano un po’ tutte. Una banda di ladri mette a segno una serie di furti di opere d’arte di ricchi borghesi milanesi. Il vicecommissario Brambilla si mette sulle loro tracce.

Continua a leggere

Il segreto del lago

Il segreto del lagoAvete presente Piccoli omicidi tra amici (Shallow grave), il film di Danny Boyle? Le relazioni tra i personaggi e la stagnazione sotto la quale guizza una sorta di follia di questo romanzo me l’hanno fatto venire in mente subito.

La storia inizia con il Nostro che raggiunge la moglie presso la casa al lago di alcuni conoscenti di lei, dove trascorreranno un paio di settimane insieme ad altre tre coppie. Lo scopo del soggiorno però non è propriamente ricreativo (non per loro, almeno), visto che hanno organizzato un ritiro di studio per i figli, alle prese con l’esame di ammissione alla scuola media.

Va aperta una parentesi. Adesso c’è crisi e le cose vanno lentamente cambiando, ma in Giappone questa storia degli esami di ammissione è un’autentica ossessione collettiva. Continua a leggere

Grotesque /2

Segue dalla Prima parte

Grotesque - www.amazon.co.ukKazue si sente «un superman in gonnella»: onnipotente, regina degli uffici di giorno e dei postriboli di notte; paradossalmente, la sua unica possibilità di rivincita e riscatto verso un’intera società che non le ha concesso di fiorire. Laureata, dirigente e puttana.
Anche Mitsuru, compagna di classe di Yuriko e della sorella maggiore di Kazue, è sorretta da un’ambizione vorace, come pure Zhang Zhazong emigrato a Canton dalla profonda campagna cinese in cerca di ricchezza e sbarcato in un secondo momento in Giappone; entrambi vanno similmente incontro ala tragedia che non è tanto (o non solo) un singolo evento catastrofico, quanto una vita di faticosa sopravvivenza in un mondo che li schiaccia – con l’esclusione, il tedio e la violenza.
Continua a leggere

Grotesque /1

Grotesque.jpgMi spiace aggiornare così di rado; purtroppo il tempo è veramente poco e preferisco trascorrerlo leggendo piuttosto che al computer. Però vedo che c’è comunque un certo numero di aficionados che continua farmi visita: grazie mille!

Grotesque è uno di quei romanzi che uccidono il genere in cui nascono: fa a pezzi canoni e cliché, ma è sostenuto da tale potenza e bellezza da giungere a creare qualcosa di nuovo.

Hirata Yuriko viene trovata cadavere, uccisa e derubata da un cliente. Dotata di una bellezza conturbante sin da bambina, aveva iniziato a prostituirsi giovanissima e man mano che la sua avvenenza era stata vilipesa dal tempo, aveva preso a vendersi in ambienti via via meno altolocati, sempre più infimi, fino a ridursi a battere la strada.
Continua a leggere

Finestra sul vuoto

Finestra sul vuoto.jpg

Unico Chandler della mia biblioteca comunale, Finestra sul vuoto mi ha attirata per la sua aria vissuta. Sfogliando la copia ormai ingiallita dei Canguri Feltrinelli mi è capitata sott’occhio una lista della spesa dimenticata nel frontespizio (“sale grosso, cruschelle, galaxy quest e biblioteca”) ed a quel punto ho capito che non avrei saputo resistere.

La trama è relativamente poco imortante e naturalmente, essendo un giallo, non posso svelare troppo.

L’investigatore privato Marlowe viene ingaggiato da una ricca megera per recuperare un prezioso esemplare numismatico appartenuto al defunto marito e per rintracciare la nuora, scomparsa di recente e sospettata del furto. Nel corso delle indagini viene scoperchiata una pentola di nefandezze ed a Marlowe tocca districarsi nella rete di misfatti e bugie…
Continua a leggere

Storia di Tomoda e Matsunaga

Storia di Tomoda e MatsunagaOooh, una storia sul Doppio. Adoro le storie sul Doppio. Quella del Doppio è una bella ossessione.

Autore: TANIZAKI Jun’ichiro
Editore: Marsilio   Anno 1994 (Edizione originale 1926)   108 pgg
Titolo originale: Tomoda to Matsunaga no hanashi
Traduttrice: Elisabetta Procchieschi
ISBN: 88-317-6100-5

La più famosa è Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mr. Hyde, in cui il protagonista grazie ad una pozione scinde da sé la propria parte malvagia la quale però finisce per prendere il sopravvento.
Continua a leggere