Il caso Jane Eyre

Il caso Jane EyreIl caso Jane Eyre è stato una specie di caso editoriale, ma a dire il vero avevo messo in conto di leggero parecchio tempo fa, dietro consiglio di Pip (datato dicembre 2006: santo cielo quanto tempo è passato…). Accolgo i consigli di lettura con pochissime eccezioni, ma non sono mai tempestiva: aspetto il momento giusto… che alla fine arriva. Anche Il caso Jane Eyre ha avuto il suo momento.

Siamo in un 1985 distopico, in cui impazza la Guerra di Crimea e l’Inghilterra è governata nell’ombra da una gigantesca corporation, che per salvaguardare i propri interessi passa sopra la testa dele istituzioni ordinarie. Thursday Next, la nostra eroina, è un’agente delle Operazioni Speciali, il corpo di polizia, nella sezione letteraria: un lavoro che lascia poco spazio all’avventura – fino a che sul suo cammino non incrocia Acheron Hades. Suo ex docente di letteratura, Acheron è il terzo ricercato del Paese con una lunga lista di crimini all’attivo; un vero pericolo pubblico per cose, persone… ed opere letterarie, visto che grazie ad una macchina di nuova invenzione riesce a rapire Jane Eyre, minacciando la distruzione del celebre romanzo di Charlotte Brontë.
Continua a leggere

Annunci